Associazione Sindacale dei Titolari di Farmacia della Provincia di Napoli  

Associazione Sindacale dei Titolari di Farmacia della Provincia di Napoli




FEDERFARMA NAPOLI

Fatturazione elettronica: contratto PROMOFARMA a carico Federfarma Napoli

Napoli 28 novembre 2018

 Ai Titolari di farmacia di Napoli e provincia


Prot. 684/2018

 

OGGETTO: Fatturazione elettronica

 

Facendo riferimento a precedente circolare (Prot.650/2018 del 15 novembre u.s.), nonché al contenuto dell’Assemblea monotematica tenuta ieri sera, si conferma la decorrenza dell’introduzione della fatturazione elettronica “passiva” dal primo gennaio 2019.

A tale proposito, Federfarma Nazionale, attraverso la propria società Promofarma, ha predisposto una piattaforma operativa al fine di armonizzare le procedure di acquisizione della citata fattura elettronica. Federfarma Napoli relativamente all’anno 2019 ha posto a proprio carico l’adesione di tutti gli iscritti alla piattaforma Promofarma.

Pertanto, i Colleghi, a decorrere dall’11 dicembre p.v., potranno, tanto se già aderenti a Promofarma quanto se intendano farlo, sottoscrivere il contratto che, come sopra affermato è a titolo gratuito per il prossimo anno in quanto finanziato da Federfarma Napoli.

Tale scelta economica non è determinata unicamente da logiche di risparmio per i Titolari, bensì dalla necessità di esaltare la centralità di Federfarma e delle rispettive società collegate al fine di realizzare una massa critica che difenda i Colleghi da abusi e/o pretese avanzate da fornitori di servizi.

Federfarma Napoli, pertanto, invita ancora una volta tutti i Colleghi ad aderire alla piattaforma Promofarma, ricordando che le farmacie potranno sottoscrivere il contratto gratuito, condividendo i due moduli allegati con il commercialista e la propria Software House.

Si ricorda che il Codice Destinatario abbinato a Promofarma va registrato all’Agenzia delle Entrate e, comunicato anche ai fornitori, qualora lo richiedessero. Il codice è: QLDR2VY

 

                                                                                                 

                                                                                Il Segretario                                                                            Il Presidente                                                                                                                                                                    Pier Paolo Viviani                                                                     Michele Di Iorio